Rieccoci qua come promesso!

Avete letto tutti l’articolo blog di ieri? Beh, se non lo avete ancora fatto, dategli subito uno sguardo prima di cominciare a leggere questo!

Per chi lo ha letto invece, iniziamo a raccontare la seconda giornata. Che ne dite?

A differenza delle nostre solite abitudini, la sveglia non è stata prestissimo, ma dopo una nottata alle terme, non potevamo essere così sprintosi! Ahahaha

Una partenza molto più rilassata con una super colazione quasi continentale, sosta in un supermercato per organizzare il pranzo al sacco e via in macchina cominciare con tutti posti che scoprirete anche nei prossimi giorni.

La nostra prima tappa non poteva che essere il nostro luogo preferito qui al Nord e dopo i 40 gradi che ci hanno accompagnato per diversi giorni, abbiamo deciso di passare la mattinata al fresco; primo stop, monte Limbara. Chi ci conosce e ci segue sa cosa per noi è questo posto e non ci saremmo mai potuti perdonare il non far vivere le stesse nostre sensazioni anche a Lollo, ogni volte che veniamo qua.

Dopo un super pranzo sotto in pineta e qualche breve ripresa (eravamo talmente presi a filmare e goderci quello splendido freschetto, che non abbiamo scattato neanche mezza foto!🤦🏻‍♂️), ci siamo diretti alla base USAF, la base Americana abbandonata più di 20anni fa, un parco giochi per videomaker e fotografi.
Potevamo non far salire Lollo su una delle mastodontiche antenne? Ma certo che no. Un’esperienza per lui decisamente emozionante! Ahaha

Girata in lungo e in largo, dopo questa tappa “asciutta”, la nostra giornata ha preso una piega alquanto “bagnata”.
Prima di raggiungere il piccolo paese di Sa Pedra Bianca e il suo panorama al tramonto, con costume ed asciugamano alla mano, abbiamo scelto di fare un piccolo pit stop a Padru, in uno dei nostri spot preferiti quando vogliamo fare il bagno in acqua dolce, ma non vogliamo stare a contatto con le persone, godendoci la natura ed i suoi suoni.

Anche qui, ovviamente, abbiamo acceso le camere e abbiamo passato un paio d’ore a scattare e riprendere, tra le bellissime ed eleganti damigelle di fiume, ranocchie e per le emozioni forti di Lollo, anche qualche tag etto un po’ oversize! Ahaha

Ma ci manca ancora uno spot, così ricarichiamo tutta l’attrezzatura, ci buttiamo letteralmente bagnati in macchina e via, Toretto (Livio) inizia la salita per raggiungere finalmente alla nostra ultima location di oggi!

Ogni volta che arriviamo qui la prima cosa che ci viene da fare, nonostante siamo stati qui migliaia di volte, è quella di esclamare: “Wow che vista!”

Potevamo non scattare e filmare anche qui? Ovviamente no!

Un po’ come bambini che saltano da una parte all’altra, abbiamo cercato le composizioni migliori e anche un po’ azzardate, ma come potremmo non essere noi se non facessimo così?

Qui abbiamo iniziato a capire qualcosa sul video che vedrete tra qualche giorno, ma lasceremo a voi l’ultima parola per dare un giudizio. Giornata quasi finita e si torna a casa, non prima di aver scaricato tutto il materiale prodotto in archivio ed aver mangiato una bella pizza!

Terminiamo qui questo articolo è dal prossimo articolo lasceremo la Gallura per spostarci verso sud. Siete tutti pronti?

Condividete tutti questi articolo, commentate e buon viaggio insieme a noi e… L’avventura continua! 😉


Se volete offrirci un caffè potete farlo qui:

Donazione

Vuoi sostenere l’Associazione Around Heart?

Around Heart è un associazione giovane che ha l’obiettivo di portare la Sardegna oltre il mare e di far vedere a tutti quanti il mondo con occhi diversi. Con una donazione libera potrete aiutare il progetto a crescere e raggiungere orizzonti lontani, continuando a scoprire il mondo e sognare ad occhi aperti.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: 5,00€

Leave a comment